Posted by Italy Stone Marble Blog | Edifici Pubblici, Facciate, Marmo, Progetti dal Mondo

Lo studio olandese Wiel Arets Architects ha disegnato una spettacolare facciata vetrata in questo complesso di uffici a Zurigo caratterizzato dall’uso di marmo onice.

Allianz-Headquarters-by-Wiel-Arets-glass-marble-marmo-onice-facciata-facade-zurigo

Situato in una zona commerciale in via di sviluppo al di fuori dal centro città, la torre e la struttura a 5 piani sono stati progettati da Wiel Arets Architects per ospitare la nuova sede svizzera della società di servizi finanziari Allianz.
Le linee programmatiche edilizie stabiliscono che tutti i nuovi edifici della zona devono essere rivestiti in pietra naturale.  Lo studio olandese ha trovato la soluzione ispirandosi a  Ludwig Mies van der Rohe: il suo padiglione per l’esposizione mondiale 1929 a Barcellona ha delle pareti in pietra naturale, tra cui una in onice tralucente, e qualcosa di simile caratterizza ora anche la facciata di questo progetto a Zurigo.

Allianz-Headquarters-by-Wiel-Arets-Zurigo

Per questo motivo si può vedere nella progettazione anche un omaggio al grande architetto tedesco-americano (1886-1969) dell’era moderna.
Le pareti esterne dell’ edificio sono state eseguite come uno sviluppo delle vecchie finestre a cassetto: le singole unità consistono in vetri semplici doppi o addirittura tripli chiusi ermeticamente con un forte effetto di isolamento. Posizionati uno vicino all’altro formano la facciata.

Allianz-Headquarters-marmo-onice-vetro-facciata-Mies-

 

Adesso queste vetrate hanno al loro interno una foto modulare dell’onice. La foto poteva essere fatta in tanti luoghi ma gli architetti di Wiel Arets hanno scelto di andare a Barcellona al padiglione firmato da Mies. Queste foto sono poi state trasformate sul computer modificandole in bianco/nero.

Allianz-Headquarters-architettura-wiel-arts-zurigo-marmo-onice-marble

Nei cassettoni delle finestre inoltre ci sono delle tende, per dare un’atmosfera di casa ad un’ambiente di lavoro molto formale. Le tende sono state rivestite con alluminio e un sistema computerizzato misura le condizioni esterne le aziona in modo automatico.

allianz-progetto-zurigo-marmo-onice-vetro-facciata

Il progetto è come un paesaggio modulato sia orizzontalmente che verticalmente. L’intera hall e il piano terra sono accessibili al pubblico, garantendo un flusso continuo dalla piazza adiacente. Una scala centrale parte dalla lobby e percorre la torre di 20 piani.

 

Commenti

comments

Both comments and pings are currently closed.