Posted by Laura F.@PDR | Curiosità, Design, Marmo, Materiali

Navigando in rete si scovano delle vere e proprie meraviglie, altri oggetti e prodotti hanno catturato la nostra attenzione.

Per la rubrica Marble-llous questa settimana vogliamo presentarvi:

– la collezione di stoviglie in porcellana effetto marmo di Bodo Sperlein, designer tedesco trapiantato a Londra, che omaggia il classico marmo bianco toscano

– il tavolo Tulip di Eero Saarinen, vero pezzo iconico, che insieme alla sedia omonima rappresentano le creazioni più note dell’architetto finlandese naturalizzato statunitense, qui nella versione con top in marmo. Saarinen ideò il tavolo Tulip all’inizio degli anni 40 nell’ambito della ricerca promossa dal MOMA di New York intitolata “organic design in home furnishing collection”, il tavolo e le sedie furono messe in produzione a partire dal 1956 e rappresenta a pieno il suo design minimalista.

– la carta da parati  di Designers Guild che riprende le venature del marmo disponibili in tonalità dal caviar (grigio/nero) al mediterraneo (blu)

bodo sperlein carrara dibbern-pietre-di-rapolano-marble-lover

Bodo Sperlein Stoviglie

pietre-di-rapolano-tulip-marmo-marble-eero-saarinen

Eero Saarinen Tavolo Tulip

Bain_de_Minuit_designers-guild-marble-wallpaper

Designers Guild Carta da parati marmo

 

Commenti

comments

Both comments and pings are currently closed.