residenza a melbourne rivestimenti in pietra lavica

Un progetto firmato dallo studio B.e Architecture fondato da Broderick Ely per un edificio destinato ad un famiglia nei dintorni di Melbourne. La casa si affaccia su Canterbury Road una zona trafficata e affollata e se ne distacca diventando una vera e propria oasi di relax con caratteristici rivestimenti in pietra lavica.

L’aspetto esterno è semplice e molto naturale, quasi un rifugio dallo stile minimalista verso cui il design contemporaneo si sta indirizzando. L’edificio composto da tre strutture è rivestito in una pietra dai toni scuri che ricrea un pattern geometrico dal carattere moderno.

mim design cucina moderna rivestimenti in pietra stile elegante

Un progetto di interni per una famiglia firmato da Mim Design studio con sede a South Yarra, in Australia. Lo studio è costituito da un team di creativi che si occupano di design d’interni, esterni, arredamento personalizzato e design industriale coordinato dalla fondatrice Miriam Fanning.

Mim Design ha realizzato gli interni di una abitazione a Portsea, piccola cittadina costiera sulla penisola di Victoria. La casa situata sulla costa ha uno stile elegante ma un atmosfera semplice e rilassata in linea con il luogo e con la posizione. Materiali ed elementi sono stati scelti per la loro natura tattile e la capacità di dare un senso di lusso casual, raffinato e moderno.

Lo scorso ottobre Apple ha presentato la nuova veste del negozio di Regent Street a Londra firmato da Foster + Partners. Il negozio è stato il primo in Europa nel 2004 ed è stato rinnovato seguendo la nuova immagine e approccio dell’azienda.

Come nell’Apple Store di San Francisco, progettato dall’architetto britannico, si pone maggiore enfasi sulla comunità e sull’intrattenimento. Questo nuovo layout sarà poi adottato da tutti i negozi più importanti.

minimale rustico dettagli in legno e pietra house serra de janeanes joao branco architettura portoghese

L’architetto portoghese João Branco con studio a Coimbra ha rinnovato a Serra de Janeanes, Portogallo un gruppo di fabbricati agricoli e destinati all’allevamento per realizzare una abitazione diffusa destinata ad una famiglia.

Tutti gli edifici sono racchiusi in un’area delimitata da mura di pietra rustiche tipiche delle vecchie zone agricole.

Il progetto si sviluppa su due idee: la creazione di un asse longitudinale che unisce i vari spazi e costruzioni e una ampia zona all’aperto che permette di sfruttare la luce naturale.

interni casa pietra arenaria rivestimenti balmain sidney studio carter williamson

Lo studio Carterwilliamson Architects, guidato da Shaun Carter ha progettato la ristrutturazione di questa abitazione  a Balmain, vicino Sidney, situata in una zona dove sembra rimasto intatto l’impianto urbano originario. In realtà la casa, datata 1850, ha subito diverse modifiche e integrazioni.
I diversi interventi avevano alterato e coperto la bellezza naturale della pietra arenaria originaria, l’intento del progetto è stato dunque quello di rinnovare la casa nel rispetto della sua importanza storica.

Un convento francescano del XVI secolo progettato dall’architetto fiorentino Antonio da Sangallo il Giovane, architetto del Rinascimento e del Manierismo attivo a Firenze e a Roma, è rimasto in uno stato di abbandono per oltre sessanta anni. L’edificio situato ai margini della città di Pitigliano, nel sud della Toscana, era senza elettricità e senza acqua corrente inoltre era ormai inghiottito dalla vegetazione. Una struttura in rovina ma dal fascino poetico che ha conquistato due americane, Holly Lueders e sua figlia Venetia Sacret Young.

casa na gateira camarim architettura portogallo

Gateira è un piccolo borgo arroccato su una splendida collina coltivata a vigneti e uliveti con una splendida vista sulla punta meridionale della Serra da Estrela, il punto più alto del Portogallo continentale.

I clienti, una coppia britannica, volevano qui una seconda casa che fosse un rifugio di pace e silenzio per sfuggire dalla vita frenetica di Londra. La prima sfida per lo studio Camarim Arquitectos è stata quella di coniugare il paesaggio meraviglioso con la natura e l’architettura locale.

rivestimenti in pietra residenza rustica rocco borromini

Un vecchio rustico abbandonato è alla base del progetto SV House dell’architetto Rocco Borromini che riprende alcuni elementi dell’architettura rurale valtellinese. L’abitazione è infatti situata ad Albosaggia in provincia di Sondrio con vista sulle Alpi Orobiche.

Alla base del progetto l’uso di pietra naturale, legno e vetro per questa moderna casa di campagna in cui la tradizione viene reinterpretata attraverso il rispetto e il forte legame con lo splendido paesaggio.