pavimenti soggiorno marmo calacatta

Eutropia Architettura è un giovane studio di architettura di Firenze che prende il suo nome dall’omonima città del romanzo “Le città invisibili” di Italo Calvino, definita come non una città ma molte e caratterizzata da scambi, ricerca e da quel senso di novità che si cerca in ogni cosa.

Da queste basi parte anche il lavoro dello studio Eutropia fatto di scambi e collaborazione, orientato all’originalità e trasversale per ambiti, dalla progettazione urbana all’interior design fino ad allestimenti ed interventi di restauro.

In questo progetto di oltre 300 mq a Loro Ciuffenna è stata realizzata una residenza privata dallo stile ricercato ma anche ben integrato nel paesaggio toscano grazie ad esterni in pietra arenaria locale ed ampie e panoramiche finestre.

Lusso e opulenza sono alla base del progetto per il boutique hotel Sanders di Copenaghen. Situato di fronte al Royal Danish Theatre,  è di proprietà di un ex ballerino e figlio di un produttore teatrale. Forse per questo motivo gli interni progettati dallo studio britannico Lind + Almond sono particolarmente drammatici e allo stesso tempo armonici.

The Courtyard House è il progetto del 2015 firmato dallo studio FIGR (di cui vi avevamo già parlato qui) nello stato di Victoria in Australia che cita il tradizionale impianto dei palazzi italiani creando una connessione tra spazi esterni ed interni. La casa è segnata da tre zone verdi e con vista: il cortile anteriore, il cortile centrale e il cortile posteriore.

cucina moderna con piano in marmo

Un appartamento nella zona di Islington, a nord di Londra è stato di recente ristrutturato dallo studio Architecture For London fondato da Ben Ridley.

L’appartamento situato in una costruzione georgiana del 1860 come molti altri edifici nelle vicinanze è stato convertito a scopo residenziale negli anni ’70.

Lo studio CVDB Arquitectos ha recentemente completato la progettazione di un museo dedicato agli arazzi ad Arraiolos, piccola cittadina a circa un’ora di distanza da Lisbona, in Portogallo.

Questa struttura si trova nella piazza principale della città famosa soprattutto per i tappeti di lana ricamati ed è ospitato all’interno di un vecchio ospedale.

interni minimali materiali naturali zoe chan london herringbone house

Herringbone House come dice il nome è caratterizzata da un pattern a spina di pesce progettato da Zoe Chan che oggi fa parte del duo Chan+Eayrs con sede a Londra.

L’abitazione si trova in una caratteristica strada, stretta tra case vittoriane e una piccola chiesa in stile gotico realizzata in pietra locale (St Jude e St Pauls) a poca distanza dalla frenetica Kingsland Road, ed è situata su una porzione di terreno di forma trapezoidale utilizzata precedentemente come garage – deposito.

Lo studio Hecker Guthrie di Victoria, Australia ha realizzato uno splendido rinnovamento di un edificio vittoriano un tempo destinato a casa di riposo per uomini. Cercando di valorizzare l’eredità storica della struttura, l’edificio è stato “spogliato” per rivelare interessanti e preziosi dettagli storici.

Grazie a questi interventi gli ornamenti originali combinati al nuovo progetto hanno saputo ridare all’edificio lo splendore di un tempo.