sala da pranzo e cucina con rivestimenti in marmo mim design

Una classica casa della metà del secolo situata nell’est verdeggiante di Melbourne ha subito una radicale trasformazione ad opera dello studio australiano Mim Design di cui vi avevamo già parlato qui. Insieme all’architetto Ben Robertson lo studio ha rinnovato gli spazi bui ed angusti grazie ad ampie finestre che aprono gli spazi interni.

casa baccina roma interni di lusso
Casa Baccina è stata progettata dall’architetto Massimo Adario che dal 2007 ha aperto lo studio omonimo a Roma. L’appartamento situato all’ultimo piano di un caratteristico edificio nell’affascinante e dinamico quartiere Monti è stato rinnovato secondo uno stile deciso ed elegante.
Tanti i dettagli ispirati al design degli anni ’70 oltre all’intervento rilevante sulla disposizione degli spazi e su una nuova organizzazione degli ambienti.

The Courtyard House è il progetto del 2015 firmato dallo studio FIGR (di cui vi avevamo già parlato qui) nello stato di Victoria in Australia che cita il tradizionale impianto dei palazzi italiani creando una connessione tra spazi esterni ed interni. La casa è segnata da tre zone verdi e con vista: il cortile anteriore, il cortile centrale e il cortile posteriore.

cucina rivestimenti botticino interni firenze

Officina Abitare è un giovane studio di architettura di Firenze specializzato nella progettazione di edifici ad alta efficienza energetica e ristrutturazioni che prevedono l’uso di materiali sostenibili ed innovativi.
In questo progetto di ristrutturazione di un appartamento nel centro di Firenze con vista sul giardino di Boboli lo studio ha lavorato per una giovane coppia che pur vivendo fuori dall’Italia – tra India, Marocco e Senegal – ha acquistato la casa come punto di ritorno e legame con la propria città d’origine.

cucina moderna con piano in marmo

Un appartamento nella zona di Islington, a nord di Londra è stato di recente ristrutturato dallo studio Architecture For London fondato da Ben Ridley.

L’appartamento situato in una costruzione georgiana del 1860 come molti altri edifici nelle vicinanze è stato convertito a scopo residenziale negli anni ’70.

appartmento new york interni pastello soggiorno rosa

Un progetto originale a New York per un appartamento su due piani destinato ad una famiglia indiana. Gli interni a differenza del tipico stile indiano non sono esotici e con tinte vivaci ma con colori neutri e delicati.

La designer Hilary Unger dello studio Perianth di New York ha accettato la sfida di arredare la casa in modo moderno che segue elementi della tradizione ma in un sofisticato beige.

La casa infatti non è semplicemente un riflesso del gusto di chi ci abita ma una fonte di ispirazione che stimola la creatività, la produttività e l’energia.

residenza a melbourne rivestimenti in pietra lavica

Un progetto firmato dallo studio B.e Architecture fondato da Broderick Ely per un edificio destinato ad un famiglia nei dintorni di Melbourne. La casa si affaccia su Canterbury Road una zona trafficata e affollata e se ne distacca diventando una vera e propria oasi di relax con caratteristici rivestimenti in pietra lavica.

L’aspetto esterno è semplice e molto naturale, quasi un rifugio dallo stile minimalista verso cui il design contemporaneo si sta indirizzando. L’edificio composto da tre strutture è rivestito in una pietra dai toni scuri che ricrea un pattern geometrico dal carattere moderno.

Una location stretta e lunga nel sobborgo di Melbourne, Ascot Vale, dà un interessante spunto agli architetti dello studio FIGR per creare una abitazione familiare e moderna integrata con l’ambiente circostante.
Colori e materiali infatti sono ripresi da quelli delle proprietà vicine ma reinterpretati in modo contemporaneo e la scelta principale riguarda la disposizione su due livelli.