interni minimali hans verstuyft attico anversa

L’architetto Hans Verstuyft dello studio omonimo ha progettato gli interni di uno splendido attico situato in una delle due torri firmate da David Chipperfield sul porto di Anversa.

Le due torri Westkaai a destinazione residenziale sono affacciate proprio sul lungomare dello storico quartiere di Eilandje, un intervento che fa parte della riqualificazione del molo occidentale dell’area di Kattendijkdok ad Anversa.

rio de janeiro villa piscina esterni in travertino

La ristrutturazione di una casa situata in un quartiere elegante di Rio de Janeiro in Brasile firmata dallo studio Gisele Taranto Arquitetura prevede ampio uso di travertino.

L’edificio ubicato in un’area animata e vivace è stato influenzato nell’aspetto finale dell’architettura dalla necessità di controllare rumori e suoni.

Lo studio CVDB Arquitectos ha recentemente completato la progettazione di un museo dedicato agli arazzi ad Arraiolos, piccola cittadina a circa un’ora di distanza da Lisbona, in Portogallo.

Questa struttura si trova nella piazza principale della città famosa soprattutto per i tappeti di lana ricamati ed è ospitato all’interno di un vecchio ospedale.

dominique-perrault-scala-marmo-corrimano-oro-luci-interni-versailles

Lo studio di architettura Dominique Perrault firma il rinnovamento dello storico Palazzo di Versailles dopo aver vinto il concorso internazionale del 2011 per restaurare il padiglione Dufour.

Come spesso avviene quando istituzioni culturali di questa portata si rinnovano l’accento è posto su ambienti di servizio e spazi che completano l’offerta della visita. L’intervento ha infatti riguardato la scalinata che raggiunge l’interrato dove è situato lo shop, la reception al piano terra, il secondo piano con il ristorante dello chef stellato Alain Ducasse e l’ auditorium e le sale conferenze al terzo piano.

Una residenza che si sviluppa su oltre 8.000 mq è House 7 il progetto dello studio Delange Design di Tel Aviv a Rishpon, Israele.

La struttura è semplice e lineare e si configura come due parallelepipedi in calcestruzzo perpendicolari l’uno all’altro che formano come una lettera T e tra di essi sorge un elemento verticale leggero.

L’Istituto Salk è stato istituito negli anni ’60 da Jonas Salk sviluppatore del vaccino antipolio. Il committente ha scelto per questo importante progetto l’architetto di fama mondiale Louis I. Kahn, il risultato come spesso accade per i grandi capolavori è la sintesi tra le idee dei due protagonisti e trascende la destinazione d’uso con spazi ampi e aperti alle nuove esigenze della ricerca.

30Nicolas Garzouzi ha scelto di creare un rifugio di montagna nella località sciistica libanese di Faqra. A realizzare il progetto è stato chiamato l’architetto Thierry Lemaire che si occupa di design per marchi come Holly Hunt e FENDI Casa.

La sfida per l’architetto è stata quella di accontentare sia Nicolas Garzouzi, un uomo rigoroso e perfezionista, che la moglie Michèle dallo spirito libero e dalle idee creative. La coppia è titolare della licenza Hermès per il Libano, Michèle lavora anche per la sua impresa familiare, Medco, un importatore e distributore di prodotti petroliferi.

L’abitazione con cinque camere da letto è la realizzazione di un sogno per il proprietario che ha visto la sua città natale distrutta durante la guerra civile del paese durata dal 1975 al 1990.