La designer franco-libanese Carla Baz ha creato una collezione dei mobili fatti in marmo, tra cui i tavoli con riempimento della resina colorata.
La prima collezione della designer, chiamata «Stratagems», è stata presentata a Joy Mardini Design Gallery a Beirut durante la locale settimana del design, e a Settembre sarà presentata a Parigi alla famosa fiera Maison&Objet.

Sally Caroline interior designer di Melbourne ha realizzato un progetto nella località di Mount Martha nei dintorni di Victoria.  La grande casa di stile georgiano, Seaside Residence, è stata parzialmente rinnovata per renderla in linea con le esigenze di una giovane famiglia con due figli.

pavimenti soggiorno marmo calacatta

Eutropia Architettura è un giovane studio di architettura di Firenze che prende il suo nome dall’omonima città del romanzo “Le città invisibili” di Italo Calvino, definita come non una città ma molte e caratterizzata da scambi, ricerca e da quel senso di novità che si cerca in ogni cosa.

Da queste basi parte anche il lavoro dello studio Eutropia fatto di scambi e collaborazione, orientato all’originalità e trasversale per ambiti, dalla progettazione urbana all’interior design fino ad allestimenti ed interventi di restauro.

In questo progetto di oltre 300 mq a Loro Ciuffenna è stata realizzata una residenza privata dallo stile ricercato ma anche ben integrato nel paesaggio toscano grazie ad esterni in pietra arenaria locale ed ampie e panoramiche finestre.

Il prestigioso TrumpTower Residence a Pune, India, completato nel 2017 include due grattacieli gemelli di 25 piani per un totale di 46 appartamenti da 400 mq ciascuno.

Il rinomato protagonista del mercato immobiliare di lusso ha scelto lo studio di Matteo Nunziati fra una rosa di architetti di grande spicco.

sala da pranzo e cucina con rivestimenti in marmo mim design

Una classica casa della metà del secolo situata nell’est verdeggiante di Melbourne ha subito una radicale trasformazione ad opera dello studio australiano Mim Design di cui vi avevamo già parlato qui. Insieme all’architetto Ben Robertson lo studio ha rinnovato gli spazi bui ed angusti grazie ad ampie finestre che aprono gli spazi interni.

casa baccina roma interni di lusso
Casa Baccina è stata progettata dall’architetto Massimo Adario che dal 2007 ha aperto lo studio omonimo a Roma. L’appartamento situato all’ultimo piano di un caratteristico edificio nell’affascinante e dinamico quartiere Monti è stato rinnovato secondo uno stile deciso ed elegante.
Tanti i dettagli ispirati al design degli anni ’70 oltre all’intervento rilevante sulla disposizione degli spazi e su una nuova organizzazione degli ambienti.

Lusso e opulenza sono alla base del progetto per il boutique hotel Sanders di Copenaghen. Situato di fronte al Royal Danish Theatre,  è di proprietà di un ex ballerino e figlio di un produttore teatrale. Forse per questo motivo gli interni progettati dallo studio britannico Lind + Almond sono particolarmente drammatici e allo stesso tempo armonici.

The Courtyard House è il progetto del 2015 firmato dallo studio FIGR (di cui vi avevamo già parlato qui) nello stato di Victoria in Australia che cita il tradizionale impianto dei palazzi italiani creando una connessione tra spazi esterni ed interni. La casa è segnata da tre zone verdi e con vista: il cortile anteriore, il cortile centrale e il cortile posteriore.