Nel 1906 la sede dell’Esposizione Universale è Milano per celebrare l’apertura del traforo transalpino del Sempione.
In questa occasione viene costruito l’Acquario civico di Milano, il terzo acquario più antico d’Europa, posizionato nell’attuale area del Parco Sempione, è un progetto dell’architetto Sebastiano Locati ed è considerato uno degli edifici di maggior pregio e significato del liberty milanese.

La nascita delle esposizioni universali segna anche l’inizio della realizzazione di nuove strutture ed edifici che fanno cambiare l’immagine della città trasformandola in una nuova città effimera e magica.  Le strutture che vengono installate per l’esposizione e che a fine manifestazione vengono smantellate hanno forme stravaganti e particolari e sono frutto del lavoro di architetti, progettisti ed ingegneri.

Villa Waddel a Fiesole

Theodore Waddell arriva intorno alla metà degli anni sessanta in Italia, dove si laurea in Architettura a Firenze nel 1968.
Per diversi anni esercita la professione di architetto e designer in Italia collaborando con primarie aziende di arredamento.
In quegli anni costruisce quella che probabilmente rimane la sua opera di architettura più importante, che avrebbe potuto lanciarlo, a pieno titolo, nel firmamento delle star dell’architettura mondiale: la sua casa in mezzo al verde delle colline fiesolane.

Cosa si nasconde dietro una piastrella di marmo e travertino?

Un lavoro in cava non sempre facile e talvolta pericoloso.

Il giovane video maker e artista Yuri Ancarani lo racconta nel suo corto intitolato “Il Capo”, un film documentario del 2010 della durata di 15” che è stato presentato all’interno di prestigiosi festival e mostre del cinema e proiettato in mostre in diverse sedi museali in Italia e all’estero, tra cui il Maxxi di Roma , la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino e il museo R.Solomon Guggenheim di New York.

Montececeri

Sul versante sud della collina di Fiesole, si trovano le cave di Pietra Serena di Monteceri, oggi non più utilizzate, ma attive fino agli anni ‘60 del secolo scorso.

Il comune di Fiesole, dal 2001, ha istituito in questa area di circa 44 ettari, un Parco Naturalistico, protetto e attrezzato, per la salvaguardia di un ambiente molto bello, ma anche ricco di storia.

Rivestire il bagno in mosaico di travertino, mosaico di marmo o mosaico di pietre colorate è uno dei modi più antichi e affascinanti per rivestire interamente o solo parte del nostro nuovo bagno.

L’esigenza di rifinire muri e pavimenti con qualche materiale che li potesse da un lato rendere più facilmente pulibili, dall’altro espressione artistica e decorativa, ha trovato nell’arte musiva, fin dall’inizio della storia dell’architettura, uno splendido modo di rispondere a questa necessità.

La pietra da costruzione usata per costruire Firenze è la pietraforte.

A differenza della pietra serena utilizzata più come pietra decorativa, la pietra forte è la vera pietra da costruzione fiorentina.
Palazzi storici di primaria importanza, quali Palazzo VecchioPalazzo MediciPalazzo StrozziPalazzo Pitti solo per citare forse i più importanti, sono stati costruiti con questa magnifica pietra.

L’impresa edile Faesulae srl  sta ristrutturando il Cimitero Americano di Firenze ai Falciani, mirabile opera oltre che della memoria, di architettura cimiteriale in travertino.

The contractor Faesule srl is presently restoring the Travertine parts of the the Florence American Cemetery which is a mirable work of art both of the memory and cimiterial architecture

Nell’ antichità le città venivano sempre costruite con i materiali locali.

Solo nei palazzi e negli edifici simbolo di potere, talvolta si utilizzavano materiali che venivano da lontano.
L’architettura è sempre stata la manifestazione tangibile del potere e della forza del suo proprietario. Solo chi voleva, e poteva, mostrarsi sopra agli altri, decideva di investire fortune per importare materiali da costruzione per i propri edifici, per meravigliare e per segnare le differenze, fin dai luoghi che lui abitava.

  • Articoli più visti:

  • Pietre di Rapolano Logo

    La pietra ed il suo uso in architettura.
    Questo blog si pone come obbiettivo di mostrare i tanti modi in cui le pietre possono essere usate sia in grandi progetti architettonici che in piccoli interventi residenziali; come vengono cavate, tagliate, prodotte, imballate, spedite.
    Speriamo di riuscire a rendere il nostro intento gradevole anche per voi.