internia tmpsfera tradizionale masseria moroseta ostuni

Un Masseria moderna in Puglia con influenze tradizionali è il progetto firmato da Andrew Trotter, architetto e fondatore di Openhouse Magazine, per l’ amico Carlo Lanzini.  La Masseria Moroseta si trova ad Ostuni in un’area coltivata ad olivi di quasi 500 ettari.

L’architetto ha creato una versione moderna della tipica masseria pugliese utilizzano materiali locali,  metodi di costruzione tradizionali, e dettagli della architettura locale.

Una location particolare che prima ha ospitato un fabbrica di materiali esplosivi e poi bellici ed ora riportata a nuova vita dallo studio toscano Fabbricanove che ha voluto rileggere il complesso secondo uno stile rigoroso ed elegante.
L’abitazione ha un impianto ad L costituito da due volumi sovrapposti, uno quadrato, bianco e l’altro grigio e rettangolare.

camino a spacco mosaico travertino soggiorno libing fireplace travertine wall

Lo studio di architettura SPACE ha realizzato nel 2011 il progetto Casa Océano una residenza contemporanea su tre livelli a Pedregal, un quartiere residenziale nel sud di Città del Messico.

L’abitazione risalente agli anni ’50 dallo stile classico e in cattivo stato è stata completamente ristrutturata per aggiornarla alle nuove esigenze e creare spazi interni migliori e più ampi.

interni minimali marmo legno materiali naturali antwerp vincent van duysen

Purezza e minimalismo nel progetto dell’architetto Vincent Van Duysen, di cui vi abbiamo già parlato in questo post, che ha rinnovato una casa nel centro di Anversa con uno stile unico.

La committente, la designer Melanie Ireland di origine inglese ha scelto di vivere ad Anversa, dapprima lavorando per una azienda di abbigliamento e poi lanciando nel 1997 la propria linea di abbigliamento per bambini Simple Kids .

abitazione privata a londra kensington in travertino quercia e cemento david chipperfield

Un progetto ambizioso e di lusso a Brompton Road nella zona Brompton Square Conservation  realizzato da David Chipperfield. L’abitazione privata occupa l’ex sito di una casa vittoriana e il rinnovamento ha richiesto mesi di lavoro e di consultazione con la Royal Borough di Kensington, con il comitato di pianificazione del Chelsea, Architecture Advisory Panel e English Heritage agenzia che gestisce il patrimonio culturale.

Gli architetti Cristina Di Marzio e Annunziata Forte, che dal 1994 lavorano insieme nello studio omonimo, si occupano di progettazione architettonica di edifici per uffici, stand fieristici, spazi commerciali e dimore private curando non solo la progettazione e la ristrutturazione, ma anche il disegno degli arredi.

Amano i materiali naturali perchè ne riconoscono il valore storico legato profondamente all’architettura del nostro Paese. Ecco il racconto di una giornata di lavoro tra sopralluoghi e scelte tecniche.


bagno con rivestimenti in marmo box doccia e pavimenti

Un progetto di lusso situato al 60 di Collister Street nel quartiere Tribeca di New York , precedentemente noto come centro finanziario ed ora area residenziale alla moda scelta da attori e celebrities.

Questo appartamento di oltre 850 mq si sviluppa su tre piani. Un progetto di lusso con sei camere da letto, cinque bagni e una piscina coperta.

residenza a sydney con esterni in travertino chiaro zebra

Lo studio con sede a Barcellona, DNA Barcellona Architects, ha progettato il nuovo residence Santa Christina. Completata nel 2010, la struttura che si sviluppa su quasi 550 mq si trova in un villaggio sulla costa catalana, in Spagna.

L’edificio, che gode di una posizione privilegiata, presenta una linea architettonica contemporanea, con grandi finestre che garantiscono una illuminazione naturale.