cucina moderna con piano in marmo

Un appartamento nella zona di Islington, a nord di Londra è stato di recente ristrutturato dallo studio Architecture For London fondato da Ben Ridley.

L’appartamento situato in una costruzione georgiana del 1860 come molti altri edifici nelle vicinanze è stato convertito a scopo residenziale negli anni ’70.

open space contemporaneo a boston interior design dee elms

Un nuovo condominio nel centro di Boston, nel quartiere di Back Bay zona ricca di ristoranti e locali, è caratterizzato da una vista spettacolare e servizi unici come un ascensore privato che porta direttamente dal garage all’abitazione.

Nonostante queste particolari accortezze la residenza mancava di carattere e i proprietari hanno commissionato a Andrew Terrat e Dee Elms il progetto degli interni.

appartmento new york interni pastello soggiorno rosa

Un progetto originale a New York per un appartamento su due piani destinato ad una famiglia indiana. Gli interni a differenza del tipico stile indiano non sono esotici e con tinte vivaci ma con colori neutri e delicati.

La designer Hilary Unger dello studio Perianth di New York ha accettato la sfida di arredare la casa in modo moderno che segue elementi della tradizione ma in un sofisticato beige.

La casa infatti non è semplicemente un riflesso del gusto di chi ci abita ma una fonte di ispirazione che stimola la creatività, la produttività e l’energia.

Una location stretta e lunga nel sobborgo di Melbourne, Ascot Vale, dà un interessante spunto agli architetti dello studio FIGR per creare una abitazione familiare e moderna integrata con l’ambiente circostante.
Colori e materiali infatti sono ripresi da quelli delle proprietà vicine ma reinterpretati in modo contemporaneo e la scelta principale riguarda la disposizione su due livelli.

Lo studio Hecker Guthrie di Victoria, Australia ha realizzato uno splendido rinnovamento di un edificio vittoriano un tempo destinato a casa di riposo per uomini. Cercando di valorizzare l’eredità storica della struttura, l’edificio è stato “spogliato” per rivelare interessanti e preziosi dettagli storici.

Grazie a questi interventi gli ornamenti originali combinati al nuovo progetto hanno saputo ridare all’edificio lo splendore di un tempo.

cucina dunsmuir cabinets rivestimento in marmo calacatta

Una tipica casa in pietra bruna del 1910 a Brooklyn è stata oggetto di una ristrutturazione per i committenti Jeff Madalena e Jason Gnewikow una coppia creativa che si è affidata all’amico architetto Michael Almon. Jeff, cofondatore della ditta di abbigliamento di New York, Oak e Jason, partner nello studio di design Atletico, hanno una passione per gli elementi grafici.

cucina con top in marmo calacatta, mobile maniglie in ottone,

Il progetto firmato dal duo di architetti David Lopez Quincoces madrileno trasferito a Milano e Fanny Bauer Grung norvegese vissuta a Roma trasforma lo spazio di un appartamento degli anni venti a Roma. Destinato ad una famiglia composta da una coppia con un bambino. per una famiglia dai gusti milanesi.

stoccolma appartamento moderno stile industriale cucina in marmo frigorifero smeg

Un appartamento di soli 58 mq a Stoccolma, in un palazzo storico nella zona vicino Östermalmstorg e Strandvägen a risalente al 1894, è stato completamente ristrutturato recuperando elementi d’epoca e con uno stile industriale. Il risultato è davvero particolare ed originale con ampio uso di materiali naturali.

interni casa pietra arenaria rivestimenti balmain sidney studio carter williamson

Lo studio Carterwilliamson Architects, guidato da Shaun Carter ha progettato la ristrutturazione di questa abitazione  a Balmain, vicino Sidney, situata in una zona dove sembra rimasto intatto l’impianto urbano originario. In realtà la casa, datata 1850, ha subito diverse modifiche e integrazioni.
I diversi interventi avevano alterato e coperto la bellezza naturale della pietra arenaria originaria, l’intento del progetto è stato dunque quello di rinnovare la casa nel rispetto della sua importanza storica.

Una ristrutturazione di un appartamento nel tranquillo quartiere di Chamberì a Madrid ad opera dello studio Schneider Colao diventa l’esaltazione del marmo bianco Macael detto anche Almeria perchè estratto nell’omonima città spagnola.

Quasi in maniera monotematica il pregiato e purissimo marmo bianco è stato impiegato nei diversi ambienti creando uno spazio senza “confini” e un’atmosfera omogenea e funzionale.