interni caffe storico louvre designer francese mathieu lehanneur

Il prestigioso Café Mollien situato sopra al Louvre, uno dei musei più famosi al mondo, è stato recentemente rinnovato ad opera del talentuoso designer Mathieu Lehanneur di cui vi abbiamo già parlato qui e qui.

Situato nell’ala Denon del Museo del Louvre è un punto d’incontro che collega la zona commerciale Carrousel e il giardino delle Tuileries con il museo e la sua collezione d’arte. In una cornice monumentale di 150 metri quadrati, all’interno di uno spazio dalla forma ad L è completato dalla splendida terrazza di 230 mq che offre una vista spettacolare sulla piramide del Louvre.

Sebastian Mariscal firma il progetto architettonico di Pio Pio Restaurant, un ristorante di cucina latino americana inserito in un edificio esistente sulla 10th Avenue a New York.
Il quartiere in cui è inserito è animato e in rapida evoluzione e e oggi sede di molti locali. Per creare un effetto scenico il progettista ha creato un percorso che trasportasse il visitatore in un luogo diverso e ampio di oltre 480 mq.

Universal Design Studio con sede a Londra firma il progetto del ristorante Odette, chiamato così in onore della nonna dello chef Julien Royer, che si inserisce nella recente ristrutturazione della Singapore National Art Gallery.

Lo spirito alla base del progetto è stato quello di rispecchiare le caratteristiche dei piatti di Royer: delicati, raffinati ed eleganti.

Un elegante negozio di produzione di formaggi a Vienna, Lingenhel, una tradizionale Käserei, è un luogo del cuore per tutti i gourmet della città.  Lo spazio inserito in un palazzo storico nel centro di Vienna ospita un negozio, un bar, un ristorante e l’antico caseificio. La ristrutturazione dello spazio perciò è stata una sfida complessa e importante per lo studio viennese Destilat.

firenze vyta stazione santa maria novella marmo acciaio

VyTA Santa Margherita bar e caffetteria ha di recente aperto un punto vendita nella storica stazione di Santa Maria Novella di Firenze realizzata negli anni ‘30 dall’architetto Giovanni Michelucci secondo i canoni del razionalismo italiano . Il progetto rappresenta un bell’esempio di come l’estetica architettonica moderna può non solo convivere con strutture storiche ma addirittura l’una migliorare l’altra. Lo spazio di 76 metri quadrati destinato a bar caffetteria e vendita di prodotti da forno, è stato progettato dall’architetta Daniela Colli.

ara pacis travertino a spacco rivestimenti richard meier

Il Museo dell’Ara Pacis sorge lungo le rive del Tevere, il progetto del nuovo complesso museale è opera dello studio statunitense Richard Meier & Partners Architects  autore di celebri musei della seconda metà del Novecento.

Richard Meier con il suo tratto distintivo ha lasciato la firma in molte città europee e statunitensi : il colore bianco, le linee arrotondate e le superfici esterne candide e divise in grandi quadrati.

Il Museo custodisce l’Ara Pacis uno dei più importanti monumenti di epoca augustea.  L’altare del 9 a.C. è dedicato alla dea della pace e sanciva la celebrazione della fine guerra dopo quasi un secolo.

  • Articoli più visti:

  • Pietre di Rapolano Logo

    La pietra ed il suo uso in architettura.
    Questo blog si pone come obbiettivo di mostrare i tanti modi in cui le pietre possono essere usate sia in grandi progetti architettonici che in piccoli interventi residenziali; come vengono cavate, tagliate, prodotte, imballate, spedite.
    Speriamo di riuscire a rendere il nostro intento gradevole anche per voi.