Una casa destinata a una famiglia realizzata interamente in pietra a Croix Rousse, Lione è firmata dallo studio di architettura Perraudin. Il risultato è un architettura minimalista e senza tempo che esalta le diverse sfumature della pietra.

L’abitazione, destinata, a una sola famiglia si sviluppa su 250 mq ed è situata nel cuore di Croix-Rousse, uno dei quartieri più densi d’Europa.
L’edificio sorge nella zona posteriore del quartiere, fortemente segnato dalle ex case -botteghe dei tessitori che lavoravano la seta nel 19° secolo. Un tessuto urbano fatto di imponenti edifici con grandi finestre e spazi ampi necessari a ospitare i grandi telai Jacquard utilizzati per la tessitura della seta.

Situata in un cortile nella parte posteriore delle vecchie case questa nuova costruzione è vincolata da regolamenti e normative urbane complesse. Infatti la struttura della casa segue esattamente il volume massimo consentito, come in un involucro rigido sviluppandosi in diverse aree collegate in un percorso libero.

Il contrasto è dato da massa e vuoto, da luce e ombra, da leggerezza e oscurità. La casa è costruita in un percorso che collega le varie zone in base alle diverse funzioni tra fughe e aperture che creano una sorta di “paesaggio” della casa.

I blocchi sono come scavati per ricavare ed ospitare i diversi servizi necessari.
La geometria dei diversi blocchi, quasi massiccia, è mitigata dalla presenza di un piccolo giardino con specchio d’acqua che rende moderno il layout dell’intero edificio.

Commenti

comments

Both comments and pings are currently closed.