Villa Vittoria, Firenze, Scala in pietra,
Talvolta si lavora a progetti nuovi ma in altre occasioni si ha a che fare con strutture piene di storia realizzate molti decenni prima. E’ questo il caso di Villa Vittoria un’edificio ottocentesco che si trova nella zona dei viali di Firenze, poco distante dal centro storico della bella città toscana.

L’edificio, visitato prima dell’inizio dei lavori, si presentava molto degradato perché lasciato all’incuria da molto tempo. La storia dell’edificio è datata tra il 1868 e il 1871, gli anni della sua costruzione, coevo dunque alla nascita del quartiere Savonarola. E’ un progetto che segue al contestuale nuovo assetto urbano della città dopo la demolizione delle antiche mura e porte per far spazio ai nuovi viali di circonvallazione.

Le scale come si trovano adesso, agli inizi dell’intervento di restuaro

All’inizio la struttura era ad uso abitativo poi è stata trasformata in casa di cura. Uso che la Villa ha avuto fino ad inizio degli anni 90. Poi è stata abbandonata al degrado fino alla volontà da parte della proprietà di rinnovarla facendola diventare un polo medico all’avanguardia con le nuove tecnologie.

Intonaco parzialmente demolito, lascia scoperta la struttura muraria in pietra

Nella primavera del 2012, su progetto di restauro dell’architetto fiorentino Andrea Peruzzi, specializzato in progettazione ospedaliera, sono iniziati i lavori di trasformazione e adeguamento. I lavori di costruzione sono stati seguiti dall’impresa S.I.R.E. costruzioni S.p.A. di Firenze.

Villa Donatello, nuova struttura ambulatori clinica casa di cura

L’azienda PDR srl di Firenze che ha fornito i materiali per le scale e i pavimenti ha visitato la struttura quando ancora i lavori non erano iniziati. In base alla richiesta e al progetto l’azienda ha effettuato i dovuti rilievi , le misurazioni e ha proceduto con i disegni esecutivi.
disegno-tecnico-rilievo-cantiere-preventivo-architettura-ristrutturazione

Il disegno esecutivo finale è stato poi passato alla produzione per la realizzazione dei pezzi. Per effettuare un servizio completo è stata fornita al cantiere una lista dettagliata dei pezzi con la posizione dei vari elementi nelle singole casse questo per rendere più semplice il processo di posa.lista-pezzi-casse-materiali-rilievo-cantiere

La scelta dei materiali di finitura  è stata orientata verso materiali naturali come la Pietra di Rapolano per le pavimentazioni e il basalto grigio per le scale.

Villa Vittoria, Firenze, Scala in pietra,

La selezione di colore sceltà è Light Blend PDR 067 un travertino che rappresenta appieno “la pietra toscana” per eccellenza, a fondo beige con macchie leggere, luminosa e gradevole all’aspetto e allo stesso tempo indicata per  ambienti ad alto traffico.

Pavimento in Pietra di Rapolano Sala attesa con pavimento in Pietra di Rapolano

Quest selezione è disponibile in diversi formati e finiture, scopri di più clicca qui

Light Blend - PDR 067

Light Blend – PDR 067

Commenti

comments

Both comments and pings are currently closed.