Una casa dalla forma particolare e suggestiva progettata dallo studio Formwerkz Architects nell’isola di Sentosa a Singapore.
La casa si trova su una superficie affusolata proprio in un ansa di fronte ad un lago artificiale. L’abitazione è destinata a una piccola famiglia che ama la privacy, l’aspetto esterno infatti è quello di un monolite di forma irregolare posto su un giardino.

diamond-house-formwerkz-architetti-travertino-pavimenti

I volumi sfaccettati della casa delineano gli spazi principali. Dall’ingresso si accede direttamente al centro della casa con il soggiorno e la sala da pranzo ai lati. I piani superiori sono divisi a metà in due volumi che ospitano le camere da letto dei genitori e della figlia.  Il piano interrato ospita la camera degli ospiti, zone per l’intrattenimento, servizi e garage.

diamond-house-singapore-travertine-floors

La volumetria della residenza è piccola per lasciare maggiore spazio esterno per il giardino. L’aspetto geometrico della struttura è derivato dal desiderio di semplificare la costruzione e dai parametri di pianificazione imposti nel quartiere. Le facciate frontali e laterali sono come “sbucciate”, “aperte” per lasciare delle aperture strategiche in grado di far entrare la luce durante il giorno mantenendo la privacy.

diamond-house-formwerkz-architects-travertine-floor-pietre-di-rapolano
La forma esterna è come intagliata e i materiali utilizzati sono quelli più tipici a partire dal legno e ferro delle facciate. Gli interni sono luminosi con una tavolozza di colori chiara: pareti bianche e ampio uso di travertino per i pavimenti e legno di quercia per le scale e i soffitti.

travertine-floor-diamond-house-formwerkz-architetti-travertino-pietre-di-rapolano

Al calar della notte, gli interni escono come dalle pareti rivelando all’esterno frammenti degli spazi sulla facciata. Il volume materico della struttura si apre con alcuni intagli di luce rivelando la complessità dell’interno.

Commenti

comments

Both comments and pings are currently closed.