Probabilmente siamo di parte ma il fascino della pietra è prezioso ed unico. Può sembrare un materiale delicato o adatto solo in ambienti di lusso ma scoprirete anche attraverso il nostro blog che la pietra naturale è invece resistente ed oggi disponibile in diverse forme e finiture alla portata di tutti.

In una casa i materiali che compongono l’ambiente sono ciò che più colpisce e caratterizza la casa stessa. Il travertino è uno di quei materiali che possono essere utilizzati in diversi modi nei vostri esterniinterni e dona sempre un risultato estetico di pregio a prescindere da come è impiegato. Dalle pareti del bagno al piano cucina fino al rivestimento della piscina all’aperto, sarete sorpresi di come delle piastrelle in travertino possano decorare la vostra casa.

Spesso si pensa che il travertino sia indicato solo per i pavimenti, ma non è così. Il travertino è una roccia di origine  sedimentaria disponibile in diversi colori e venature .

Mosaico su rete in Pietra di Rapolano

1. Scegliere il travertino
E’ importante rivolgersi ad un professionista per poter valutare quali varietà di colori e screziature scegliere. Inoltre il professionista potrà darvi utili suggerimenti applicativi. Il travertino infatti è disponibile in piccolo formato, come nel caso delle tessere di mosaico, fino a grandi lastre per pareti e controsoffitti.

Nightingale 2 Residence

2. Travertino per molteplici usi
Il travertino è un materiale anti gelivo che nasce nell’acqua ed è perfetto per gli esterni. Basta pensare a monumenti come il Colosseo o la Fontana di Trevi ma è bellissimo anche negli interni magari in un ingresso per dare subito un meraviglioso colpo d’occhio a chi entra nella vostra casa. E’ un materiale adatto sia per case classiche che moderne e disponibile in diverse tonalità.

Ambiente comune con camino in pietra

3. Grande e piccola “scala”
Le grandi lastre per la pavimentazione sono sicuramente di impatto ma se ritenete troppo audace scegliere una pavimentazione in travertino potete optare per realizzare un “dettaglio ” in questo materiale. Un elemento speciale  da rivestire con queste piastrelle uniche per sfumature e colori come per esempio la doccia del vostro bagno o i rivestimenti del vostro camino.

DSC_01704. Un materiale, diversi stili
Il travertino è un materiale molto antico, nella zona di Siena si estrae fin dai tempi Etruschi  ed è stato utilizzato in molti edifici e monumenti in tutto il mondo. Anche se ha una forte connotazione “storica”, è utilizzato anche in ambienti dal carattere moderno. E’ importante dunque capire quale stile deve avere la vostra casa e scegliere il travertino di conseguenza, con una finitura levigata e stuccata per un ambiente minimalista, sbeccato e vissuto per un ambiente rustico.

5. L’importanza della finitura
La bellezza di questa splendida pietra è nei suoi svariati colori e finiture. La finitura non ha solo una valenza estetica ma può incidere anche in base all’utilizzo del materiale. Il travertino può infatti essere lasciato a poro aperto oppure stuccato per questo è importante confrontarsi con uno specialista che può indirizzare su quale tipo di piastrella e finitura è da preferire per il vostro progetto.

Villa Waddel a Fiesole

6. Andare sul classico
Il travertino nel bagno è impiegato da secoli, nascendo nell’acqua questo è l’elemento naturale di questa pietra davvero versatile. Nel bagno infiniti sono gli usi, dalle piastrelle per pavimenti e rivestimenti, ai mosaici per decorare le pareti ai rivestimenti per la doccia, ecc. Spesso anche solo un dettaglio nel vostro bagno trasformerà l’ambiente da ordinario a lussuoso e vi trasporterà in una vera e propria oasi di benessere.

travertino-piscina-esterni-swimming-pool-travertine-floor

7. Un tocco di classe all’esterno
Il travertino può decorare non solo i vostri interni ma anche gli spazi esterni. Se siete alla ricerca di una pavimentazione per il vostro giardino o di un materiale per rivestire la vostra piscina o ancora per scale, soglie e davanzali il travertino come molte  pietre naturali conserverà la sua bellezza a dispetto delle stagioni e del tempo.

interni in travertino per villa ad almeria

8. Lusso di pietra
Il travertino nella sua finitura lucida e di grande formato caratterizza subito l’ambiente. Le venature danno movimento all’ambiente e le sfumature di colore vengono esaltate con un arredo in tinte neutre curato in ogni dettaglio per dare risalto alla bellezza del materiale naturale.

piano-travertino-chiaro-scuro-cucina-interni-travertine-natural-stone

9. La combinazione di chiaro e scuro
Chi ama il “particolare” e vuole giocare con i materiali potrà impiegare travertino di diversi colori e tagli in uno stesso ambiente o abbinare i toni più chiari del travertino con mobili in legno scuro per un tocco drammatico. Il contrasto tra i colori e le texture creerà un ambiente sia esso cucina, bagno o soggiorno che cattura subito l’attenzione.

mosaico travertino parete pietre di rapolano

10. Mosaici per i dettagli
Volete valorizzare un ambiente o dare un tocco in più ad una stanza? La soluzione è semplice: usate il mosaico in travertino. Disponibile in diversi pattern, quadrati, rettangolari, a losanghe, il decoro in mosaico darà subito carattere alla vostra parete.

Con la pietra naturale le opzioni sono praticamente infinite e potete ridefinire la vostra casa scegliendo il materiale più idoneo alle vostre esigenze.

Vuoi maggiori spunti di arredo? clicca qui

Vuoi informazioni sui materiali? clicca qui

Commenti

comments

Both comments and pings are currently closed.