Posted by Italy Stone Marble Blog | Curiosità, Marmo, Materiali, Storia, Travertino

Cosa si nasconde dietro una piastrella di marmo e travertino?

Un lavoro in cava non sempre facile e talvolta pericoloso.

Il giovane video maker e artista Yuri Ancarani lo racconta nel suo corto intitolato “Il Capo”, un film documentario del 2010 della durata di 15” che è stato presentato all’interno di prestigiosi festival e mostre del cinema e proiettato in mostre in diverse sedi museali in Italia e all’estero, tra cui il Maxxi di Roma , la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino e il museo R.Solomon Guggenheim di New York.il lavoro nelle cave di marmo nel film documentario del giovane videomaker Yuri AncaraniEcco un estratto del video
https://www.youtube.com/watch?v=du9_Kn2y2VA

L’artista ci racconta questo lavoro attraverso primissimi piani, campi lunghi, sguardi e gesti.

Sono soprattutto i gesti che catturano l’attenzione, uno straordinario modo di comunicare attraverso un linguaggio privo di parole con cui il Capo da i comandi ai suoi uomini e alle macchine come un sapiente direttore d’orchestra.

yuri ancarani video gesti lavoro nelle cave di marmo

Lo scenario in cui si muove il Capo è quello delle Alpi Apuane, un paesaggio fatto di montagne, strade polverose, cave di un bianco immacolato e una suggestione da paesaggio lunare.

L’attenzione ai gesti,  sapienti ed eleganti, ci mostrano dunque una diversa prospettiva su un lavoro all’apparenza polveroso e rude, dove la leggerezza dei comandi contrasta fortemente con la pesantezza dei blocchi di marmo

Ne esce il ritratto di un uomo, il Capo, dall’intelligenza pratica che con con pochi gesti leggeri e delicati riesce a muovere enormi blocchi di marmo.

Per chi vuole vedere anche il Trailer: clicca qui

Per chi desidera approfondire e vedere la nostra gallery dedicata al Lavoro nelle Cave di Rapolano clicca qui

Commenti

comments

Both comments and pings are currently closed.